Messina e Andria non si fanno male, al gol di Cruz, risponde Pozzebon, è 1-1 al ”San Filippo”.

Parte bene l’Andria, il tiro di Volpicelli viene respinto da Berardi. Al 6′, il tiro-cross di Grifoni viene parato in angolo da Poluzzi. Al 12′, si rivede l’Andria, il tiro di Cruz incoccia il palo e termina fuori. Al 22′, l’Andria passa in vantaggio. Il tiro di Cruz si insacca nell’angolino basso. 0-1. Il Messina non demorde, al 31′,  Pozzebon serve sulla corsa Milinkovic, il successivo cross termina tra i piedi di Madonia, la cui conclusione viene respinta da un difensore, sulla ribattuta, il tiro di Pozzebon viene parato magistralmente dal portiere ospite. 5 minuti dopo altra ghiotta occasione per i giallorossi. Grifoni la mette in mezzo per l’accorrente Pozzebon, il cui tiro a botta sicura viene parato provvidenzialmente da Poluzzi. Dal seguente calcio d’angolo, il tiro da fuori di De Vito termina fuori di un soffio.  Porta stregata per il Messina. 

FINE PRIMO TEMPO

Al 57′, Musacci semina il panico tra la difesa avversaria, arrivato al limite dell’area viene murato sul più bello. Al 60′, il bolide dello stesso Musacci viene parato ancora dal portiere ospite. Il Messina dopo svariate azione trova l’1-1. Al 63′, De Vito viene steso da Annoni, per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto si presenta Pozzebon, il tiro del centravanti romano, spiazza il portiere per il meritato 1-1. Il vantaggio del Messina potrebbe durare solo un minuto ma sul più bello Volpicelli viene fermato dall’assistente per fuorigioco. Al 69′, il bolide dai 30 metri di Madonia  sbatte contro la base esterna del palo e termina fuori. Al 79′, brivido per i tifosi accorsi al ”San Filippo”, il diagonale di Volpicelli si spegne di un soffio a lato. Pochi istanti dopo replica il Messina, il tiro di Pozzebon finisce alto sulla traversa. All’ 86′, l’Andria perde Onescu per espulsione, dopo il cattivo fallo su Musacci. Partita che finisce qui. Messina-Andria 1-1.

FINALE: MESSINAANDRIA 1-1

Messina (4-3-3): Berardi; Grifoni, Rea, Bruno, De Vito (26’ st Ferri); Foresta, Musacci, Akrapovic (6’ st Palumbo); Milinkovic, Pozzebon, Madonia (35′ st Marseglia). A disp. Russo, Mileto, Ricozzi, Capua, Mancini, Bramati, Rafati, Saitta, Fusca. All. Cristiano Lucarelli
Fidelis Andria (3-5-2): Poluzzi; Tartaglia, Aya, Rada; Annoni, Onescu, Piccinni, Mancino (28’ st Curcio), Tito; Cruz, Volpicelli. A disp. Pop, Cilli, Valoti, Fall, Masiero, Minicucci, Berardino, Klaric. All. Giancarlo Favarin
Arbitro: Diego Provesi di Treviglio. Assistenti: Robert Avalos di Legnano e Giovanni Manara di Mantova
Marcatori: 22′ Cruz (FA), 64′ Pozzebon su rigore (ME)
Espulsi: 87′ Onescu (FA). Ammoniti: 42′ Cruz (FA), 43′  Pozzebon (ME), 44′ Mancino (FA), 63′ Annoni (FA), 83′ Aya (FA), 84′ Tartaglia (FA), 85′ Rea (ME). Note: angoli 11-1 per il Messina. Recupero pt 1′, st 4′. Spettatori: 2.016 (1.245 paganti e 771 abbonati).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...