Il Messina vince e convince. Al ”San Filippo”, i giallorossi stendono il Taranto 3 a 1.

Pronti via e il Messina passa subito in vantaggio al 3′: Da Silva la mette in mezzo per Anastasi, il quale batte il portiere con un bel colpo di tacco.1-0. Il Messina sulle ali dell’ entusiasmo, trova il raddoppio al 9′: Ancora Da Silva, che con un tocco sotto, libera Foresta, il cui tiro batte il portiere pugliese per il 2-0. Poco dopo il Taranto ci prova con Magnaghi, palla alta. Al 25′, Anastasi non incoccia la palla che poteva valere il 3-0.Al 31′, Berardi para magistralmente in due tempi la conclusione di Magnaghi. Al 41′, il Messina sfiora il  terzo gol: Il cross di Grifoni trova Foresta, la cui conclusione centra il palo, il tiro successivo di Anastasi viene parata da Maurantonio. Finisce qui un primo tempo a senso unico.

Al 61′, Milinkovic spara addosso al portiere il possibile 3-0. Nessuna azione degna di nota fino all’ 81′, quando la conclusione a botta sicura di Emmausso si spegne fuori di poco.  All’ 85′, Capua calcia alle stelle da ottima posizione. All’ 87′, il Taranto accorcia le distanze: La sponda di Cobelli trova Emmausso, la splendida rovesciata del calciatore pugliese, termina alle spalle di Berardi. 2 minuti dopo il Messina la mette in cassaforte: Milinkovic anticipa con un bel tocco sotto Maurantonio, e chiude la partita sul definitivo 3-1. Dopo un’ ottima prestazione il Messina batte il Taranto 3-1.

FINALE: MESSINATARANTO 3-1

Marcatori: 3’ Anastasi, 9’ Foresta, 87′ Emmausso, 90′ Milinkovic

Messina (4-3-1-2): Berardi; Grifoni, Maccarrone, Rea, De Vito; Da Silva, Mancini (68′ Capua), Sanseverino (82′ Palumbo); Foresta (92′ Bruno); Anastasi, Milinkovic. Allenatore: Cristiano Lucarelli. A disposizione: Russo, Benfatta, Ansalone, Bencivenga, Saitta, Akrapovic, Ciccone, Ferri, Madonia.

Taranto (4-3-3): Maurantonio; De Giorgi (63′ Balzano), Altobello, Stendardo, Som; Maiorano, Guadalupi (80′ Cobelli), Lo Sicco; Potenza (57′ Emmausso), Magnaghi, Viola. Allenatore: Salvatore Ciullo. A disposizione: Contini, Di Nicola, Magri, Nigro, Pirrone, Sampietro, Cecconello.

Arbitro: Daniele Paterna della sezione di Teramo
Assistenti: Nicola Nevio Spiniello di Avellino e Francesco Alessandro Iovine di Napoli

Ammoniti: Mancini (ME), Viola (TA), Rea (ME), Magnaghi (TA)

Corner: 4-2
Recupero: 1’ e 4’                                                                                                 Spettatori: 2.071 (1.300 paganti e 771 abbonati), incasso di 8.072,50 euro senza quota abbonati.                                                                            

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...